Archivi del mese: dicembre 2005

Si corre sempre il rischio della retorica in giorni come questo, giorni che convenzionalmente si indicano come ultimi di un periodo delimitato di tempo, e che ci portano al primo di uno stesso periodo delimitato di tempo. Ed in tutta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

<p><strong><font color=”#ff0000″>DELIRIO DEL VENERDI</font></strong></p> <p>Sentiva quella dolce musica, e sentiva le voci, calde, e vedeva del movimento attorno a se, delle cose colorate. Alzo’ la piccola mano e la guardo’, poi istintivamente la porto’ alla bocca ed ebbe la prima … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Devo andare via di qui, da questo posto che mi sta schiacciando, mi sta rendendo un niente. Ma forse un niente lo sono, perche’ sono bravo a lamentarmi, bravo a piantare grane, bravo ad immaginare scenari diversi, ma sono sempre … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

RITORNO A CASA<br /><br />Sono nella casa dove abitavo da bambino <br />Riconosco ogni oggetto <br />La disposizione dei mobili, i colori <br />La luce era diversa negli anni settanta, ho riconosciuto anche quella <br />Ho aperto tutti i cassetti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sembra che nel momento in cui metto le terga fuori casa, cominci a nevicare. E’ successo ieri, ed e’ successo stamattina. Preso da un delirio di onnipotenza, immagino che qualcuno debba comunicarmi qualche cosa. Ma ho gli occhiali nello zainetto, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Dovere. Il sangue pieno di residui lipidici, colesterolo e lipoproteine ad alta densita’ che combattono una dura lotta, fiaccando la mente, esaurendo l’idea del giorno. Dovere. La neve che scende&nbsp; copiosa, la guardo dall’interno del parabrezza, e vorrei che questo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Chiamami a quella tua ora,<br />che ti resiste incessante:<br />vicina supplica come il muso di un cane,<br />ma sempre di nuovo si distoglie,<br /><br />Quando alla fine pensi di afferrarla.<br />Quello che si sottrae e’ piu’ tuo.<br />Siamo liberi. Ci … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti