Tanta gente, forse troppa. Il procedere lento e caldo tra la folla alitante. I contatti corporei inevitabili. Una gamba, una chiappa, un braccio, un piede. L’odore di fritto che impregna l’aria, tanto che le pelli secche ne hanno gran giovamento. Dopotutto c’e’ la gara dei ciccioli e ci sono 160 norcini che si sfidano con i loro pentoloni traboccanti grasso di maiale. Poi fanno il gnocco fritto, per cui altro olio nell’aria. Una banda dei bersaglieri che intona pezzi di antica memoria, tutto fiati. Una giornalista della RAI che prova e riprova un inizio di servizio vicino ai bersaglieri (ma guarda, ci sono anche delle ragazze nella banda). E’ bella la giornalista della RAi, e’ giovane, come lo sono il cameramen e l’addetto al suono. C’e’ confusione, c’e’ rumore, ma tutto diventa sottofondo, tutto e’ logico ed inevitabile, e non ci fai piu’ caso. Poi ti allontani, che e’ ora di tornare. Controlli che ci siano tutti, aspetti chi si e’ perso un attimo attardato, e lentamente la confusione scema, il silenzio si riappropria della sua aria. Lo fa inesorabile ma senza sbalzi, che il fluire verso altre sonorita’ non sorprende. La macchina, posteggiata dove la festa non arriva, tanto che sembra una domenica come le altre. In fondo e’ una domenica come le altre. Solo un bagno di folla, ed a procrastinare il ricordo di qualche ora, un sacchetto di ciccioli memorabili.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2007/02/massimo-i-ciccioli-di-valen_small.gif&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a

  1. metallicafisica ha detto:

    Sicuro che Danta e Hara fossero presenti all’appello??? Secondo me son rimasti a friggere anche loro:)

    ps: Festa del Maialino?*****

  2. Scic ha detto:

    be’, una domenica di cibo anche per te. e una bella giornalista… 🙂

  3. mata63 ha detto:

    Gnam!
    Le sagre mettono allegria ma la realtà è in agguato dietro l’angolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...