La fantasia non &egrave; altro che un aspetto della memoria svincolato dall’ordine del tempo e dello spazio.<br />
<em>(Samuel Taylor Coleridge)</em><br />
<br />
Si pu&ograve; acquistare tutto nella solitudine, eccetto un carattere.<br />
<em>(Stendhal)</em><br />
<br />
La felicit&agrave; &egrave; benefica per il corpo, ma &egrave; il dolore che sviluppa i poteri della mente.<br />
<em>(Marcel Proust)<br />
<br />
</em>

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

8 risposte a

  1. metallicafisica ha detto:

    Erminio tifa Coleridge, Immanuel Stendhal, Mary e Joe… che te lo dico a fare? Proust*********

  2. anonimo ha detto:

    La felicità è benefica per il corpo, ma è il dolore che sviluppa i poteri della mente.

    questo è quello che mi si adatta maggiormente 🙂

    ehi è mercoledì. è quasi fatta 😀

  3. Scic ha detto:

    persone non stupide. 🙂

  4. PippoeRicco ha detto:

    Perrchè non citti una carotta di saggezza? Sonno molto meglio di quesste frasette che non voggliono dirre niennte.

  5. anonimo ha detto:

    COLERIDGE: Non vedo nella fantasia la stessa “neutralità” inerte propria della memoria, bensì un concentrato di impulsi costruttivi-distruttivi, una creatività partecipe

    STENDHAL: Controcitazione della Dickinson: “sarei più sola senza la mia solitudine”

    PROUST: Sì, ma i poteri della mente non sono benefici

    Stefano

  6. sysjena ha detto:

    SAB. Si, Mary la conosco ;-)))
    WHATH. Sono d’accordo anche io, ma convengo molto anche su Stendhal, mentre il primo mi fa riflettere.
    SCIC. Probabilmente meno di noi (scusa se ti accomuno…;-))) ).
    PIPPORICCO. Be’…insomma…
    STEFANO. 1. Infatti parla di un aspetto della memoria…ed almeno per me la memoria e’ tutt’altro che inerte e neutra…punti di vista 🙂
    2. piu’ che contro mi sembra co….
    3. Noi godiamo di autentiche opere d’arte nate dal dolore…forse noi godiamo del beneficio e non chi ha prodotto…o forse si…visto che puo’ essere sfogo…

  7. anonimo ha detto:

    La memoria non è altro che un aspetto della fantasia svincolato dall’ordine del tempo e dello spazio (credi a me) … ;-)********

  8. sysjena ha detto:

    ANON. E’ vero anche questo F. :-)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...