E’ necessario uno scopo per vivere ? Nei momenti in cui sembra che non ci sia niente a cui ambire, vivere diventa sopravvivere, od e’ solo una prospettiva del nostro animo e della nostra mente ? Eppure noi aspettiamo, aspettiamo sempre. Spesso non sappiamo neppure che cosa, ma e’ fondamentale per la nostra salute mentale sapere di aspettare. Non e’ sperare, perche’ per sperare bisogna avere davanti agli occhi un oggetto, una idea ben precisa, un desiderio. L’attesa e’ fine a se stessa, eppure avvolge i giorni e rende il fluire del tempo una sorta di preparazione, il che lo fa apparire meno inutile. Quando ci si rende conto che non si sa cosa si aspetta, ci prende un attimo d’ansia, ma poi l’attesa, anche se immotivata, si riaccomoda tranquillamente su di noi, stemperando il disagio. Incrociamo le braccia al petto, lo sguardo sperso all’orizzonte, e ci rimettiamo ad aspettare.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2007/08/25b38bf69ab93081294b703bf1bd66ef.jpeg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. Ecate_ ha detto:

    Non per niente ‘patientia’ è dal latino ‘pati’, soffrire … comunque è vero, lo stand-by fa parte della nostra condizione umana, si inspira, si espira, e si ‘vive oltre’. Un bacio, Andy! :-)*********

  2. anonimo ha detto:

    più passa il tempo e più mi rendo conto che non si può viaggiare alla deriva, senza una direzione, un timone.

    “L’attesa e’ fine a se stessa, eppure avvolge i giorni e rende il fluire del tempo una sorta di preparazione, il che lo fa apparire meno inutile.” meno vuoto, già.

    buon lunedì :)))

  3. metallicafisica ha detto:

    day by day….******

  4. sysjena ha detto:

    ECATE. A volte tutto mi pare cosi’ immutabile…..:-)
    WHATH. Bisognerebbe essere capaci di evitare di lasciarci vivere…ma non e’ cosi’ facile…non per tutti almeno…
    SAB. Step by step…;-)))

  5. anonimo ha detto:

    bellissimo post!
    l’attesa… la mia vita è fatta di attese. forse verrà un giorno in cui mi stancherò di fare da spettatrice e mi alzerò da quella sedia, per vivere la mia vita da protagonosta… già ora comincio a stare un pò scomoda.
    bacioni.
    Beba.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...