Mente vuota. Uno dei soliti periodi che ricorsivamente appare, ma dire che appare e’ un paradosso, essendo vuoto assoluto. Allora e’ un periodo che scompare ? Parlare di uno stato di vuoto, di niente, e’ follia assoluta ? Da sempre mi sconvolge il paradosso del nulla. Tutti a parlarne, a definirsi assediati, come se il nulla fosse una sorta di epidemia difficilmente evitabile. Ma il paradosso stesso e’ parlarne, perche’ del nulla, del vero nulla, non si puo’ parlarne, perche’ nella sua peculiarita’ c’e’ l’indescrivibilita’. Il nulla, se esiste, non e’ percepibile ne’ spiegabile; e’ talmente nulla che nemmeno siamo in grado di scorgerlo. Quando vi dicono nulla, diffidate, perche’ solo nominarlo lo rende qualche cosa. Ed allora ridipingo il mio vuoto come uno stato sterile, ma vigile, un piccolo tempo che mi porta ad arrampicarmi su significati altrimenti ignorati. Il vero nulla non potremo mai percepirlo, e questo e’ un fatto. E questo discorso non e’ che una speculazione.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2007/09/f386df161bd0da4f04a2b7bf9d3669ca.jpeg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a

  1. Velle ha detto:

    Assenza di qualcosa è già un essere, concordo. Saluti

  2. ezraz ha detto:

    un certo ulisse si spacciò per nessuno -inteso come il nulla dell’umano- e il trucco funzionò…
    bacibà

  3. metallicafisica ha detto:

    Esiste perché se ne parla… Basta riempirlo con delel parole e non è più nulla…*

  4. anonimo ha detto:

    tra una parola e l’altra non c’è alcuna cosa, poi viene il senso.

    il punto è che il nulla scade 😀

  5. mata63 ha detto:

    Mente vuota? Magari!

    Da me c’è un sovraffollamento…

  6. Barba ha detto:

    Visto che il nulla non può esistere nel momento stesso in cui ne parliamo allora potremmo definirlo come: Limite per x tendente al nulla. Quell’x è un’entità a piacere. La propria personalità, la gente, l’intelligenza umana e via discorrendo. A voi l’ardua sentenza.

  7. Scic ha detto:

    speculazione d’obbligo! 😉

  8. sysjena ha detto:

    Velle. Grazie della concordia…;-))
    EZRAZ. E se io non avessi bisogno di spacciarmi come tale…??? ;-))))
    SAB. E’ uno di quei paradossi tipo l’infinito….:-)
    WHATH. Va a male…??? ;-)))
    MATA. Dai…manda un po’ qui…che c’e’ spazio…;-)))
    BARBA. Non ci avevo pensato…quasi quasi provo a scriverne la formula….:-)
    SCIC. Acc…e’ la seconda volta di fila che parlo di speculazioni….sono peggio delle repliche RAI…;-)))

  9. timeline ha detto:

    quel sentirsi vuoti…come senza peso.con il nero che vorrebbe coprire ogni cosa.
    ma poi passa…è solo un momento e tutto ritorna a colori.

    luminosi: )

    Blue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...