Tutti pronti per il freddo. Ieri sono stati chiari, un’area depressionaria proveniente da nord si intrufola sull’Italia, be’, si intrufola…si insinua. Stamattina scendo, e prima di preparare la colazione faccio uscire il gatto ed aprendo la porta di casa mi aspetto una sferzata gelida che mi svegli definitivamente. Invece non c’e’ mai stato cosi’ caldo di mattina nelle ultime tre settimane. Il cielo e grigio, ma il vento e’ tiepido. Scuoto il capo, perche’ una sorpresa dopo neanche tre minuti che sono in piedi, non e’ cosa comune. Il guru della metereologia locale ha detto che comincera’ a piovere in tarda mattinata. Forse solo allora arrivera’ il freddo. E’ difficilissimo che lui si sbagli. Quando posso lo seguo, perche’ spesso e’ in controcorrente con le previsioni nazionali, ma soprattutto ha una precisione che talvolta sfiora la preveggenza. Pero’ tutti hanno creduto al freddo. C’e’ piu’ caldo di ieri, ma vedo maglioni e giacche, ieri assenti. In fondo ci predisponiamo sempre, ci prepariamo per non essere sorpresi, in quasi tutte le cose. Costruiamo attorno a noi l’interfaccia verso gli eventi, di qualunque tipo siano. Per questo solo le cose inaspettate, le sorprese, mostrano il lato piu’ reale di noi stessi. Forse per questo a me le sorprese non piacciono, non so se perche’ voglio apparire cio’ che non sono, o perche’ non preparato, la mia vulnerabilita’ diventa imbarazzante. <br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2007/09/1d1c8ecce7c5a4ff463b71e2f6f4c1a8.jpeg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

8 risposte a

  1. Scic ha detto:

    vero. la sorpresa nel bene o nel male ci “sorprende” sempre.

  2. anonimo ha detto:

    les surprises sont les épices dont nos jours se nourrissent pour se sentir vivants.

  3. metallicafisica ha detto:

    Qui, in molti vanno ancora in spiaggia…
    E nonostante io sia freddolosa ancora sono in mezze maniche …
    Diciamo che sembra primavera… e stamattina non ho azionato la lavatrice perché secondo Bernacca avrebbe dovuto diluviare… Invece soleggia, e molto:)***

  4. anonimo ha detto:

    meglio aver paura che buscarne, no?
    io comunque non ho problemi, giro sempre in maniche di camicia, pure a dicembre 😀

  5. sysjena ha detto:

    SCIC. …sorprendente !!!!….;-)))
    MaryCat. Non esageriamo con il piccante…pero’….;-))
    SAB. Il nero avanza…mi sa che e’ questione di poco oramai…:-)
    WHATH. mi ricordi i tempi delle superiori…io prendevo il pulman ed un inverno aveva il riscaldamento rotto. Giuro…c’era il ghiaccio sui vetri…ma dentro !!! Il tipo…il caloroso, aveva una camicina di cotone a mezze maniche senza niente sotta…aperta fino a meta’ ventre. Il giacchino…pure di cotone…era di lato…perche’ sulle ginocchia faceva caldo…

  6. timeline ha detto:

    🙂
    Qui invece da stanotte piove!
    Temporale e vento gelido, poi pioggia tipicamente autunnale…non ero preparata, visto che ieri faceva molto caldo.
    Una sorpresona…

    Blue

  7. Velle ha detto:

    Molto imbarazzante, troppo dire a se stessi: guarda tu sei proprio così, non come ti illudi e vorresti far credere…
    Buona serata

  8. anonimo ha detto:

    oddìo la camicia aperta fino a metà ventre MAI 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...