Lo stato d’animo a volte arriva come un’ondata, a volte come una marea. Non necessariamente l’ondata e’ piu’ destabilizzante della marea. Forse quest’ultima sopperisce alla lentezza dell’imposizione con la permanenza prolungata. L’ondata colpisce e va, lasciandoti spesso sconcertato, al punto che si comincia disperatamente a cercare il fattore scatenante. La marea e’ spesso frutto di un ragionamento, non necessariamente provocato, ma che lentamente ed inesorabilmente si accomoda in noi. Non sempre lo stato d’animo e’ negativo. E’ bello cercare quello che ha provocato un’ondata di felicita’. Sicuramente piu’ rara la marea felice. Oggi, sceso dalla macchina, ed incamminatomi sul selciato umido di pioggia, nel grigio assoluto di un cielo gravido, la marea e’ sembrata entrarmi dai piedi, come se l’assorbissi dal marciapiedi bagnato. Lenta ed inesorabile e’ giunta alla percezione mentale, perche’ prima e’ il corpo che l’assimila e poi chiede spiegazioni. Il cielo e’ precipitato dentro la testa, come assorbito dagli occhi, o come fosse stato bevuto. Ero umidita’ pura, e l’idea dell’appropinquarsi al dovere forse il fattore scatenante. Una volta entrato ho guardato se lasciavo sul pavimento orme d’acqua. Poi ho cominciato ad evaporare. Forse la marea si sta ritirando.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2007/10/9714ec588df7882e5f0b38bec4fb3fe3.jpeg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a

  1. anonimo ha detto:

    È un nuovo coppione per “I am singing in the rain ?”
    Buona giornata, un’altra senza sole e con tanta nebbia

  2. Scic ha detto:

    aiuto! qui piovono pezzi di sysjena!

  3. ezraz ha detto:

    vedi di non sparire, però!
    bacibà

  4. metallicafisica ha detto:

    Meglio evitare le calosce, dunque, in certi giorni… quando la meare è felice***

  5. anonimo ha detto:

    e pensare che a venezia fanno il mose 😀

  6. tram7 ha detto:

    oggi non era marea di felicità…
    baci soleggiati.

  7. sysjena ha detto:

    MARYCAT. Solo un po’ di alta marea…;-)
    SCIC. Confidavo fossero solo gocce…;-)))
    EZRAZ. In fondo sono un resistente….:-)
    SAB. In quei casi ci si lascia andare…e si galleggia….:-)
    WHATH. Potrei propormi come mega-water-vaacum…?? ;-))
    Tram7. No…ma e’ andata…e tu..come va ?.

  8. mata63 ha detto:

    Qui la marea l’ha appena fatta nella piazza dove abito io. Per tornare a casa dal lavoro ho dovuto aspettare quasi due ore perchè arrivassero i vigili del fuoco a svuotare tutto.
    E meno male che avevo recitato la filastrocca… pensa se non l’avessi fatto. 🙂

  9. silenzi0 ha detto:

    Anch’io a volte “evaporo”, poi ritorno pioggia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...