Sento l’odore della primavera, anche se la protezione civile ha lanciato l’allarme maltempo. Tutto, attorno, mi sembra gonfio, pronto ad esplodere, a sbocciare, ad emergere. E penso a questi cicli sempre ripetuti, che oramai conosco, e che mi stupiscono piu’ per le eccezioni che per la norma. In fondo e’ quasi tutto un deja-vu. Solo gli attori cambiano, e non per propria volonta’. I bambini crescono, si fanno uomini. I genitori decadono lentamente facendosi vecchi, e noi ci aggrovigliamo in noi stessi, chiedendoci perche’ gli occhi degli altri siano diversi dai nostri, perche’ a noi sembra di essere sempre quelli, e gli altri ci trattino invece come se fossimo diversi da quello che sentiamo. Ma forse la risposta e’ semplice, forse noi ci guardiamo quasi esclusivamente da dentro, mentre gli altri ci vedono fuori. A dieci anni la differenza era poca cosa. Ad oltre quaranta, la differenza si fa notevole.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/03/a90b58a246c0098f1379bc2cc5d9645e.jpeg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a

  1. metallicafisica ha detto:

    dai che a 50 anni sbocceremo di nuovo anche noi, ci stiamo preparando alla primavera di mezza età, Andy!:)****

  2. Velle ha detto:

    E mi sa che i 30 sono parenti dei 40… Ciao!

  3. mata63 ha detto:

    Primavera anche qui, intorno è tutto così bello…
    Ma oggi sono incazzata, ho scritto il perchè nel mio post.
    Un bacio caro Sys, scusa la latitanza, ma è un periodo di mega impegni. Bacio. M.

  4. anonimo ha detto:

    verissimo, andrea.

  5. sysjena ha detto:

    SAB. Dici ? non ne sono tanto convinto…:-)))
    VELLE. Io ho avuto la crisi dei 30, ma non dei 40…chissa’ la prossima….:-)
    MATA. Non devi scusarti….davvero….e condivido la tua rabbia. :-))
    WHATH. Allora devo preoccuparmi sul serio…;-)))))

  6. timeline ha detto:

    [lo sento anche io…così forte che mi sembra di scoppiare, a volte…

    un odore inconfondibile di terra e di vento…

    …è che abbiamo conservato lo sguardo bambino è per questo che gli altri ci vedono diversi…sorrido ancora…]

    Blue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...