Mia moglie e’ da suo padre. Il cielo si sta oscurando veloce. Scaldo leggermente dell’acqua. prendo un bicchiere…ci sbriciolo dentro il lievito di birra…aqggiungo un cucchiaino di zucchero…poi l’acqua tiepida e mescolo per sciogliere entrambi. La farina nel robot, e poi il liquido ottenuto. Metto un cucchiaino di sale nel bicchiere, altra acqua e mescolo…aggiungo pure quella ed anche un po di olio extravergine. Il robot comincia ad impastare. Aggiusto la consistenza con altra acqua. Viene una bella palla di pasta tiepida. La metto in un contenitore con sopra uno strofinaccio umido, e lascio al tempo la chimica. <br />
Dopo due ore la pasta e’ bella gonfia. Butto della farina sul tavolo e comincio a tirarla….stasera pizza…e’ deciso. La teglia grande per dare da mangiare agli affamati che stanno guardando la televisione. Tiro la pasta con il mattarello e poi la metto nella teglia….ipersalivo. Il pomodoro e poi la inforno. Nel mentre torna mia moglie. Dopo qualche tempo tiro fuori la teglia dal forno….ci metto della pancetta..e. di nuovo dentro. Ancora qualche minuto, e ripeto l’operazione per la mozzarella. Tutti si strofinano le mani nell’attesa. E’ quasi cotta. Mi rimetto il guanto da forno, e sposto la teglia verso l’esterno per controllarne la cottura (la lucina del forno e’ morta da tempo). Il movimento e’ un attimo brusco, e noto una specie di piccola onda di pomodoro e mozzarella. Poi un dolore violento all’anulare della mano destra. Mi sto scottando, e l’istinto, per un attimo fatale, prende il sopravvento sulla coscienza. Mollo una frazione di secondo la teglia, che subitanea si inclina di circa 45 gradi e si ferma sullo sportello aperto del forno. Stavolta all’onda si sostituisce uno tsunami, e quasi l’intero contenuto mobile della pizza si riversa sullo sportello e sul pavimento. Riprendo il controllo, ma la pizza ora e’ un arido deserto con qualche oasi rimasta appesa non si sa come. Recuperiamo parte dell’onda fossilizzata sullo sportello caldo, e reintegriamo con altra mozzarella e pomodoro. Lo scherno si abbatte senza pieta’ sul cuoco. Cio’ che risulta e’ comunque assai saporito, ma e’ il cio’ che avrebbe potuto essere che tiene viva la discussione. E si continua ad infierire sul cuoco. Ed il cuoco e’ sicuro che quella pizza non e’ certamente finita con la digestione.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” alt=”” style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/04/pizza2rb7.jpg&#8221; />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a

  1. TheSupergirl ha detto:

    Anch’io ho fatto la pizza venerdì e ieri. Ma il risultato è stato decismente migliore del tuo. hihihi.

  2. Scic ha detto:

    una pietra nello stomaco…
    che peccato. va be’… non è colpa tua… :-)))

  3. metallicafisica ha detto:

    Ma che, prendi lezioni di cucina da Giarina??? :))))))****

    ps: dopo le prime frasi pensavo ti stessi preparando un digestivo;*

  4. Velle ha detto:

    Poverino…. poteva andarti peggio… io giovedì sono riuscita ad avvelenarmi, giuro! Intossicazione alimentare di cui porto ancora gli effetti…

  5. sysjena ha detto:

    SUPERG. Guarda che era buona…:-)
    SCIC. Ancora la panna montata..??
    SAB. No…pero’ forse avendola vista due volte…che sia un virus…??? ;-)))
    VELLE. Spero non con il rinfresco-festa che hai organizzato tu…;-))))))

  6. anonimo ha detto:

    Beh… però dai, sembra un bel quadro, con tutto quel rosso pummarola:)))***

  7. nonsologeomangio ha detto:

    :DDDDDD
    la prossima volta fai i calzoni!
    O questa:

    http://geomangio.splinder.com/post/16405893

  8. ezraz ha detto:

    che Quoco!!!
    bacibà

  9. sysjena ha detto:

    ANON. La mia era piu’ bella…….
    GEO. E’ la prima volta che mi succede…fino ad ora avevo massimo dato fuoco alla cucina….;-))
    EZRAZ. :-))))))))))))))))))))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...