Gli ingressi delle case. Ho notato, ultimamente, che quando guardo gli ingressi delle case, provo delle sensazioni piuttosto intense. Parlo soprattutto delle case singole, non di case a schiera o condomini. Mi sconvolge se la visione mi ritorna la sensazione di inconcepibile squallore, ma anche se mi ritorna la sensazione di incommensurabile calore. Mi rendo conto che spesso l’ingresso e’ semplicemente un passaggio, niente di piu’ di una porta in un muro spoglio. Non racconta niente di quello che si trovera’ all’interno, e l’oltrepassarla e’ un autentico salto nel buio. Altre volte, invece, e’ come se gia’ l’approcciarsi si rivesta di una sensazione piacevole, e la porta diventa un viatico verso il calore dell’accoglienza. Ci si immagina la luce aldila’ del passaggio, e ci si immaginano i sorrisi di chi potrebbe riceverci. In fondo la casa e’ la nostra tana, ma soprattutto il nostro rifugio. Renderne piacevole l’esterno sta a significare che si tenta di prolungarne l’effetto interno anche al di fuori, e cio’ non puo’ che generare calore. La differenza tra un confine con gendarmi ed un semplice passaggio comunicativo. Vabbe’….scusate la innocua follia.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/05/acero-giapponese.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a

  1. anonimo ha detto:

    Innocuo un par di ciufoli…
    il rimando alal porta dell’Ade mi sembra lapalissiano… meno male che in foto non c’è il cane a tre teste******
    mary

  2. anonimo ha detto:

    allora l’oltre confine non piacerebbe di certo.
    dommage
    après-midi serein

  3. Scic ha detto:

    già… gli ingressi… effettivamente fanno riflettere. mi piace come post e potrebbe essere uno spunto per (non lo dico) :-))

  4. sysjena ha detto:

    MARY/MF. Ade ? Ma sono ancora vivo…almeno credo…;-)))
    MARYC. Ma anche qui non e’ granche’….:-))
    SCIC. Oltre a far riflettere, a me davvero danno sensazioni intense…..comincio a preoccuparmi…:-))))

  5. TheSupergirl ha detto:

    Sono dell’idea, da un po’ di tempo che la casa può essere semplice, niente di eccezionale dal punto di vista d’arredo e trasmettere tantissimo calore…. questo dipende dalle persone, non da quattro mattoni messi in quel preciso ordine… NE SONO CONVINTA

  6. anonimo ha detto:

    Andrea…un buon posto dove fermarsi a respirare cielo…e non solo.

    Blue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...