Sabato sembrava impazzito. C’erano due temporali contemporaneamente, molto rumorosi, e lui, o lei, era comparso sul prato spaurito. Abbassava le orecchie di continuo, e poi partiva a razzo, correva come un matto ed improvvisamente si arrestava. Ancora un po’ fermo, ed al brontolio di un nuovo tuono, ecco che ripartiva a folle velocita’. E’ andato avanti cosi’ per buoni 5 minuti, poi lo abbiamo perso di vista. Ieri, il leprotto, e’ ricomparso davanti a casa. Ancora una volta e’ scattato veloce, poi si e’ fermato. Siamo usciti, io ed i ragazzi, per vederlo. Ad un certo punto si e’ nascosto tra le erbe aromatiche. Ci siamo avvicinati, e lo abbiamo scorto, a circa un metro. Miki mi ha detto &quot;prova ad accarezzarlo papa’&quot;. Al che ho detto che sarebbe scappato, ma mentre lo dicevo, piano piano, ho allungato la mano. Il mio indice si e’ perso per un attimo in una morbidezza senza paragoni, avra’ percorso un paio di centimetri di quel pelo setoso, ed il leprotto e’ scattato velocissimo verso il campo, dileguandosi. Ancora stamattina porto quella sensazione incredibile sul polpastrello dell’indice, come se mi fossi un attimo immerso in una dimensione assolutamente pura ed assolutamente gratificante. E’ difficile spiegarlo, ma quando ci penso non posso non sorridere.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/06/lepre.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a

  1. Velle ha detto:

    Che bello… ma come si fa a vivere in piena città dove scene del genere non accadono una sola volta nella vita? E pensare che fino a quattro mesi non vedevo un filo d’erba!

  2. Scic ha detto:

    non è periodo di conigli e lepri.. 🙂

    cose belle perché pure. 🙂

  3. TheSupergirl ha detto:

    pensa che io da piccola avevo una lepre come animale domestico. (non un conglio) l’ha preso uno dei miei cani in un campo e io me lo sono portata a casa. era appena un cucciolo. era sempre però un animale selvatico. graffiava e era spaventatissimo qnd lo prendevo in mano.poi un giorno ho dimenicato di chiudere la gabbia ed è scappato. sarà finito sul piatto del nostro vicino cacciatore… :-s

  4. metallicafisica ha detto:

    Pappardelle… gnammmm:))))))))))***

  5. timeline ha detto:

    l’incanto di un attimo di Vita…

    sorrido

    blue

  6. sysjena ha detto:

    VELLE. A volte si sceglie…a volte non e’ possibile farlo…io l’ho fatto…mi e’ costato…ma e’ anche la mia sopravvivenza……
    SCIC. Ignorava decisamente la politica…;-)))))))))
    SUPERG. Chi lo puo’ dire…magari ha avuto una vita felice…
    SAB. Ma dai….era piccola….
    BLUE. Ed un po’ di ossigeno per me….:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...