Non capisco, per tutti e’ normale, ma io non capisco. La comunita’ europea ha spostato da 48 a 60 ore il massimo che si puo’ lavorare in una settimana. Trichet, il presidente della banca europea, ha detto ancora una volta che i salari non vanno aumentati, per contenere l’inflazione, e che probabilmente a luglio aumenteranno ancora il costo del denaro. Cosi’, inflazione alta, stipendi fermi, aumento vertiginoso dei mutui, non e’ che ci sia qualche cosa che non torna ? Ah, che sciocco, noi siamo gente comune, mica banche, gente comune che si affida a volte ai medici, non supponendo che alcuni di questi non hanno altro scopo che arricchirsi; che poi lo facciano a scapito della salute o dell’aspetto di persone comuni, che importanza puo’ avere. Ed il petrolio galoppa senza tregua, a causa di speculazioni varie, e con niente di oggettivamente concreto. Dicono che la domanda aumenta, ma l’OPEC si rifiuta di aumentare la produzione e qualche d’uno ventila l’ipotesi che la speculazione sia delle banche americane per rifarsi dei soldi persi con i mutui. La virtualita’ sara’ anche bella, ma mi pare che si cominci ad esagerare. E chi ci rimette siamo sempre noi, la gente comune.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a

  1. Barba ha detto:

    come dire….. e io pago!

  2. metallicafisica ha detto:

    lavorare gente, lavorare come neri!!!!! Diventeremo tutti extracomunitari!!!!
    brrrrrrrrrrrrrr*******

  3. anonimo ha detto:

    Dobbiamo licenziare tutti i grandi di questo mondo, niente cassa integrazione.
    Les chefs sont des employés que PERSONNE ne veut. Mai dimenticarlo !

  4. Scic ha detto:

    già. il finale è sempre lo steso.

  5. NYBRAS ha detto:

    Pannelli solari ABUSIVI. Bisogna sganciarsi da ogni possibile ricatto. Sto lavorando all’ipotesi di caricare il cellulare e la bici elettrica, tanto per cominciare… bastano pochi euro, ma non te lo dicono.

  6. TheSupergirl ha detto:

    Sai che perché a loro non gliene frega niente il fatto che sia aumentato l’orario del lavoro. Perché loro mica lavorano 60 ore. non lavorano nemmeno 48 ore. Figurati, il mio capo (che non è nessuno alla fine) avrà lavorato se è tanto 10 ore per noi questo mese. eppure si è portato a casa 4000 euro. E più in alto si va… peggio diventa. usano fondi pubblici come se fossero soldi del monopoly… e poi quando le cose vanno male è sempre colpa del caro petrolio, del caro euro, della scarsa domanda, ecc ecc…
    Certo che i conti non tornano. il divario tra i ricchi e i (VERAMENTE) poveri è sempre più grande. perché i ricchi sono stra ricchi e i poveri sempre più poveri. Proprio ieri stavo pensando se accettare la vodafone station. Ed era così triste contastare che per noi era difficile decidere di spendere 30 euro in più ogni mese…. figurati a prenderci la responsabilità di un mutuo…

  7. gmdb ha detto:

    L’impressione è che ci aspettano tempi duri… per noi, gente comune 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...