Tempo metereologico che influenza il tempo cronometrico, e tutto sembra invischiarsi, in una miscela eterogenea quasi inguardabile, e sicuramente evitabile. Umori tendenti all’umido, quasi di nebbia, dove tutto appare sfumato e niente e’ nettamente identificabile. Si va a tentoni, a strappi, saltando da un vettore all’altro, attenti all’equilibrio, ma soprattutto attento a non mancare il vettore, che almeno sembra portarmi un po’ avanti. L’importante e’ ignorare provenienza e destinazione, ed allora il viaggio e’ sempre apparentemente nuovo e plausibile. Ignorare a volte e’ molto meglio di sapere. Logicamente e’ fondamentale distrarre la curiosita’.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. Barba ha detto:

    Ieri ho colto una margherita. Piove, non piove, piove, piove, piove, non piove, piove, piove, piove……. Se qualcuno si azzarda a parlarmi di scarsità d’acqua o di global warming me lo mangio. Ho assaggiato le carote che non sanno quasi di niente. Speriamo che per i pomodori venga un pò di sole che diradi tutto quel grigiume che hai così ben descritto

  2. metallicafisica ha detto:

    mamma, sembri un non vedente che fende la nebbia col bastone, sys!
    Buon sole!******

  3. whathefuck ha detto:

    ecco hai descritto perfettamente i miei ultimi 45 giorni, ed in particolare l’ultimo we. ma come diavolo hai fatto?

  4. Scic ha detto:

    ignorare spesso è una salvezza. ma non dura, cavolo…

  5. ezraz ha detto:

    leggere assolutamente “L’amore è cieco” di Boris Vian
    bacibà

    p.s. è un racconto breve contenuto nella raccolta Il Lupo Mannaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...