Archivi del mese: giugno 2008

Tempo metereologico che influenza il tempo cronometrico, e tutto sembra invischiarsi, in una miscela eterogenea quasi inguardabile, e sicuramente evitabile. Umori tendenti all’umido, quasi di nebbia, dove tutto appare sfumato e niente e’ nettamente identificabile. Si va a tentoni, a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

<font color=”#ff0000″><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></font><br /> Divora la pancia, annoda l’esofago, aumenta il battito, confonde il respiro. A volte mi chiedo se l’ansia sia ereditaria, perche’ sembra che da parte di padre ne soffrissero in molti. E’ terribile quando ti prende … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

A volte il semplice vivere e’ difficile. E’ un periodo che mi sento terribilmente inadeguato, in cui maledico i miei limiti ed il modo in cui sono fatto, o meglio, maledico il modo in cui mi sono fatto. Sapevo di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

Non capisco, per tutti e’ normale, ma io non capisco. La comunita’ europea ha spostato da 48 a 60 ore il massimo che si puo’ lavorare in una settimana. Trichet, il presidente della banca europea, ha detto ancora una volta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Sabato sembrava impazzito. C’erano due temporali contemporaneamente, molto rumorosi, e lui, o lei, era comparso sul prato spaurito. Abbassava le orecchie di continuo, e poi partiva a razzo, correva come un matto ed improvvisamente si arrestava. Ancora un po’ fermo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Ma l’autostop e’ definitivamente tramontato ? Non so quanti anni sono che non vedo un autostoppista. Una volta si discuteva spesso dividendosi in chi li caricava e chi non si fidava. Io stesso l’avro’ fatto perlomeno un centinaio di volte, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

<font color=”#ff0000″><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></font><br /> Ride il folletto del &quot;te l’avevo detto&quot;. E con lui ride quello dei pronostici, che spesso non si ascolta perche’ e’ tutto una statistica, con mode e sequenze, che i numeri in fondo spaventano e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

E’ tutto cosi’ difficile. Mia moglie, ieri a casa per il patrono, e’ sfinita. Ha confezionato vestiti per Miki, perche’ deve pur mettere qualche cosa quando esce. Poi alzarlo e’ uno sforzo notevole. E lui comincia gia’ ad essere insofferente. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/06/05ec59725538c302057a7fa51979d17b.jpeg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” /><br /> Oggi poche parole, basta l’immagine. Quello qui sopra e’ Miki, dimesso ieri, che non stava nella Twingo ed ha viaggiato con un braccio fuori. Gli abbiamo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

Miki finalmente ha preso il patentino. E’ stato difficile, perche’ davanti alle domande lui si confonde, fa fatica, ma e’ andata. E’ una settimana che gira, con il suo scooter un po’ vecchiotto, ma che cura come fosse il piu’ … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti