Le strade sono quasi vuote, ma meno di quello che pensassi. E’ strano arrivare davanti all’edificio di quasi tutti i giorni, senza nessuno attorno. La chiave che gira, la porta di ingresso che si apre, ed io che entro. Al solito e’ pieno di rumori. Le vetrate si dilatano con il calore del sole e schioccano rumorosamente. Per il resto e’ piu’ la solitudine a fare rumore, il fatto di non avere niente attorno e nessuno con cui scambiare una parola. Ma poi mi dico che in breve il telefono comincera’ a squillare, ed arrivero’ a maledirlo. Attendo in questa bolla di consuetudine che viaggia per traiettorie non comuni. Un giorno di agosto di un anno qualsiasi, che al solito scivolera’ via lasciandomi solo un vago ricordo, o forse neppure quello.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/08/379046750_711f01e147.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. Barba ha detto:

    questa foto mi dà l’idea di una belva addormentata che da un momento all’altro inizierà a ruggire

  2. anonimo ha detto:

    quasi quasi ti chiamo, giusto per farti squillare il tel:))))***

  3. anonimo ha detto:

    Se t’interessa ti lascio il mio posto…..affollatissimo, ma gelidissimo. Ma perche i dirigenti non sono rimasti in ferie ? Tanto fanno solo danni !

  4. sysjena ha detto:

    BARBA. Qui da me non ruggisce nessuno…solo il telefono…;-)))
    Anon1(sab?). Ti becchi un improperio di default….;-)))
    Anon2. L’unico posto a cui ambisco e’ stare a casa…;-))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...