Ricompaiono i volti conosciuti. E tutto sembra ricomporsi in un deja-vu, neanche che il trascorrere di tempo possa minimamente scalfire il disegno predeterminato. Ieri ho vedacchiato la cerimonia di chiusura a Pechino, e da sentimentale quale sono, mi sono commosso alle lacrime quando e’ comparso ed ha suonato Jimmy Page. Sono quelle reazioni su cui spesso non si ha controllo e trovarne la spiegazione diventa complicato. Pero’ sono intriso di passato, e non riesco a farne a meno. E mi rendo conto che se perdessi la memoria sarei un uomo vuoto, e forse perso. E vivo un suono, un rumore, un odore, un lampo, un sapore, una carezza, una sensazione di qualsiasi senso che riaccenda la memoria, come se non ci fosse altro. Pero’, lungo la mia strada, non faccio che seminare ricordi, per poterne poi godere quando la strada non regalera’ niente. La memoria e’ la nostra salvezza, ma anche la nostra dannazione.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/08/15618986-15619730-slarge.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. TheSupergirl ha detto:

    Per noi croati, le olimpiadi sono andate proprio maaaale… vabbè , pazienza!

  2. anonimo ha detto:

    Come dimenticare il “vecchio” Jimmy???

    ***

  3. Barba ha detto:

    La memoria, quando non è rimpianto è salvezza perchè tiene vivi sensazioni e momenti che dà piacere ricordare. Ti sembrerò stupido ma mi crea particolare emozione il ricordo di certi odori “sniffati” da bambino che mi sembra di poter percepire ancora oggi. L’odore del fieno, della stalla, e della cantina del vino di mio zio, ad esempio. Odori che mi ricordano con piacere una fanciullezza spensierata di ragazzino di città che trascorreva le ferie in campagna dove tutto era scoperta e libertà.

  4. timeline ha detto:

    ci sono così tanti suoni nei solchi della memoria…

    Blue

  5. sysjena ha detto:

    SUPERG. Gia’…pazienza…:-)))
    SAB. Gia’….e pensare che quando mi sono accostato alla musica, con l’orecchio inesperto, i Led Zeppelin non mi piacevano….
    BARBA. Non mi sembri stupido…a me…quasi mi vergogno a dirlo, ma piace l’odore di stalla…quello delle mucche di montagna, perche’ quando lo sento i ricordi fanno un party nella mia testa…;-))))
    BLUE. Ed odori, sapori, sensazioni……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...