Questa sensazione di ebollizione, dalle tempie, nella fronte, che rende un po’ gli occhi pesanti, come fossero di mercurio. Li socchiudo, mentre il metallo sublima e poi evapora. L’importante e’ scostarsi dai vapori. Certe cose, soprattutto sul lavoro, mi riscaldano piu’ di quello che dovrebbe essere, molto di piu’. A volte provo a vestire l’indifferenza, ma e’ un vestito leggero, che si sfalda alla prima brezza. Certo l’esperienza mi ha portato a difendermi dai colpi mortali, e l’evaporazione rapida e’ un sintomo di guarigione, ma quel disagio pesante che mi abita, anche per pochi istanti, rende l’attorno colloso, vischiosamente lento, ed in quei momenti il tempo sembra strozzarsi. Ma posso scrivere, ed ecco progressiva l’evaporazione. Vi prego….preservate sempre le mie mani.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2008/10/fire.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. metallicafisica ha detto:

    mi sento un po’ un BLOB, ora******

  2. Scic ha detto:

    persona seria.

  3. qualquna ha detto:

    scrivendo l’anima si queta, il cuore si libera dal peso premente,
    e la vita continua a sorridere 🙂
    un caro saluto e
    buon martedi!!!

  4. sysjena ha detto:

    SAB. Tranquilla…e’ evaporato…
    SCIC. Mica tanto in realta’…;-)))
    QUALQUNA. Lo sfogo dell’anima…buon mercoledi…oramai…:-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...