Archivi del mese: gennaio 2009

<font color=”#ff0000″><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></font><br /> Alzo lo sguardo, e la visuale si offusca, mentre cerco il fuoco oltre la coltre di nebbia. Sale e scende, in questa mattina di gennaio, come un umore, come un dolore, come una gioia. I … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Ieri il programma del cineforum prevedeva &quot;The Millionaire&quot;, film che ha vinto il Golden Globe ed e’ candidato ai premi Oscar. C’era attesa, ma c’erano anche voci maligne, che dicevano che visti i successi e la pubblicita’ del film, probabilmente … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

<font size=”2″><strong>Il nulla e’ in fondo un paradosso. Il solo pensarlo gli regala spessore e lo trasforma in qualche cosa. Dobbiamo fingere che esista per dare un senso a noi stessi.</strong></font><br /> <br /> <img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2009/01/nothingtosay-753885.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Una domenica su due mia moglie va da suo padre, ad accudirlo, perche’ e’ il giorno di liberta’ della badante. Si alterna con sua sorella. Poi io ed i ragazzi la raggiungiamo verso le 12 e pranziamo tutti assieme. Verso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

<font color=”#ff0000″><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></font><br /> Il ricordo e’ affiorato semplicemente, stranamente vivido. E ti rivedi, deve essere una palestra, ma c’e’ grande confusione, e la gente e’ mascherata. E’ una festa di carnevale, e tu sei sul materasso del salto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Ieri mi sono quasi commosso a rivedere il giuramento di Obama. Mi sono improvvisamente reso conto di avere molte aspettative riguardo l’operato del nuovo presidente USA, e probabilmente sono uno dei tantissimi. Sulle sue spalle c’e’ una responsabilita’ immensa, e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

Sono curioso, curioso di sapere cosa ci sara’ dopo di noi. Ma e’ una di quelle curiosita’ destinate a non essere soddisfatte. L’idea mi dava mentalmente molto fastidio, quando ero un ragazzino, ma ora mi rendo conto di accettarla senza … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento