Talvolta (una delle parole preferite da Dostoevskij), mi chiedo cosa sto aspettando, o verso cosa mi sto muovendo. La parte razionale di me, che attualmente detiene il potere, e’ terribilmente caustica nell’analizzare questa sorta di inutile stato, in cui si cercano di risolvere problemi di altri, che con astuzia la societa’ di oggi e’ riuscita a farci credere essere nostri. Eppure quando mi riapproprio della vita, mi rendo conto che i problemi che devo affrontare non sono propriamente i miei, ma quelli del piccolo mondo che mi vede partecipe, e che conta su di me. E’ per questo che ogni volta che eseguo i compiti la mia mente, se puo’, esce e viaggia lontano, in situazioni assolutamente mie. E la mia parte razionale lo e’ al punto da considerare la mia parte irrazionale necessaria a se stessa. Il razionale ha il potere, ma in fondo (una delle espressione preferite da me) avalla democraticamente la mia fantasia. <br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2009/03/human.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. qualquna ha detto:

    “razionale”, misurato, pensato 🙂
    la mente, che raziona la nostra vita:-)
    un caro saluto e
    serena settimana!

  2. ezraz ha detto:

    finchĂ© avalla, lasciamola avallare….democraticamente!
    bacibĂ 

  3. Scic ha detto:

    robot umani.

  4. sysjena ha detto:

    QUALQUNA. Serena settimana a te. :-)))
    EZRAZ.L’importante e’ che avalli e non avvalli…..;-))))
    SCIC. Ma molto umani…;-)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...