La bocca serrata. Il malumore si manifesta anche cosi’, chissa’ cosa ci porta a serrare la bocca. Forse il fatto di non voler parlare, oppure la necessita inconscia di atteggiare il viso ad una durezza in linea con il nostro malumore. E se ci si ferma un attimo e ci si analizza, ecco che appare evidente un calore dalle tempie, che si raffigura come un fuoco regolare, quasi di una stufa a gas a tanti ugelli in linea, la fiamma blu. Poi si allenta la tensione, la bocca si schiude, i tratti si ammorbidiscono, il fuoco si spegne, i muscoli si rilassano, come i nervi, e la mente ricomincia a viaggiare tranquilla senza strappi. Il ripristino dell’umore normale e’ sempre piacevole, perche’ si ha l’impressione di sciogliersi, di cambiare stato fisico, dal ghiaccio al liquido, e di potersi cosi’ adattare ad ogni recipiente. Questo almeno finche’ non si cominci a bollire…ed allora te lo raccomando lo stato caotico del gas.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2009/05/superstock_1598r-144366.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. ioEilidh ha detto:

    Non pensi che esssere “conosciuti” sia
    il desiderio di ognuno?
    Credo che nell’amicizia e nell’amore la “conoscenza” sia la componente più importante.
    Ciao, la tua birra è molto invitante.
    Un saluto e un sorriso.

  2. anonimo ha detto:

    non c’è emozione più lucente dell’ira di cui il malumore è il preludio

  3. sysjena ha detto:

    ioEilidh. C’e’ una parte di noi che desidera essere conosciuta, e l’essere conosciuti crea quella comunione fantastica tra due anime….ma c’e’ una parte di noi che deve rimanere mistero…per coltivare l’imprevedibilita’, che non necessariamente e’ negativa…anzi…serve proprio ad evidere la noia della conoscenza assoluta ed a tenere sveglia la necessaria curiosita’….se ci pensi probabilmente troverai in te parti che non hai mai svelato a nessuno, non completamente almeno….logicamente e’ una mia umilissima opinione…:-)*
    WHATH. A volte ne farei a meno….spesso devo poi convivere con il senso di colpa…che in fondo sono buono…;-)))
    SCIC. Il caos e’ tremendo….domina l’istinto precipitoso…:-)

  4. sysjena ha detto:

    ioEilidh. evidere=evitare…chissa’ cosa pensavo quando l’ho scritto….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...