Il mio harddisk sta macinando disperato, mentre tento di recuperare una directory cancellata per errore. Perche’ cio’ che cancello non passa dal cestino, ma muore sul colpo. Confido nella filosofia della FAT (file allocation table), quella specie di indice degli harddisk, dove a fronte di un nome c’e’ la sua collocazione fisica. Quando si cancella, il file (o la directory) non viene fisicamente cancellato, ma semplicemente &quot;oscurato&quot; nella FAT. Se non si pasticcia con l’harddisk tra il misfatto ed il recupero (insomma, se il sistema non riscrive in spazi occupati dai file cancellati che per lui ora sono liberi, visto che si basa sulla FAT), puo’ essere che si riesca a recuperare tutto, o quasi. E cosi’, piano piano, il mio harddisk si sta riempiendo di Lazzaro. Bell’inizio di giornata.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2009/09/hard_disk.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a

  1. pennastilo ha detto:

    Meno male che te ne intendi! Io no :-/

  2. Scic ha detto:

    be’… per fortuna con il PC non sei un lazzarone.

  3. sysjena ha detto:

    PENNASTILO. Non e’ sempre un vantaggio….;-)))
    SCIC. E dove lo sono….un lazzarone…?? ;-)))))))))))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...