Ieri ho subito una spiacevole coincidenza. Sono andato al cinema a vedere &quot;Videocracy&quot;, il film di Gandini sulla filosofia in gran voga in italia, dell’&quot;apparire&quot; per esserci. Sara’ anche superficiale, ma a differenza di altri documentari non mi ha acceso la rabbia, ma mi ha sommerso di un’enorme tristezza. Arrivato a casa ho acceso la TV, ovvero cio’ che rappresenta il &quot;messia&quot; per gran parte del popolo italiano. Ho messo su Ballaro’, giusto in tempo per sentire l’intervento di Berlusconi in diretta. Non riassumero’ cio’ che ha affermato, e’ troppo fastidioso, ma la mia tristezza e’ precipitata a livelli assolutamente ultra-underground. Se mi vedeste ho adesso una espressione amara, con le labbra distese in un sorriso rassegnato. E mi chiedo come abbiamo potuto cadere cosi’ in basso e perche’ abbiamo permesso questa deriva etica.<br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2009/10/child-watching-television-silhouette.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a

  1. Scic ha detto:

     io ho il cervello autocensurato.

  2. Cosmopolitano ha detto:

    Molto interessante videocracy… anche se per noi "autocensurati" non è storia nuova… 
    non male il blog.. continuerò a leggerti quando mi capita di tenere le mani ferme… 😉

  3. sysjena ha detto:

    SCIC. Ma e’ dura…e’ dappertutto…..:-)
    COSMOPOLITANO. …sono un po’ cupo qui…e la tua soluzione puo’ essere buona per allievare il peso dei pensieri….;-))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...