Stavo pensando alla vita, al tempo ed ai ricordi. &quot;Una novita’ !!&quot; direte voi con ironia. Per quanto uno possa avere una vita &quot;avventurosa&quot;, lo sfido a mettere assieme piu’ di un paio d’anni di ricodi, nel senso da assegnare al ricordo il tempo effettivo che si ricorda. Faccio un esempio. Se uno e’ stato in vacanza 15 giorni alle Maldive, non deve considerare 15 giorni, ma il tempo effettivo dei fatti ricordati. Dubito che riuscira’ a mettere assieme piu’ di qualche ora. Penso che sia per questo che ci sembra ieri che ci tenevamo per mano in ordine per due con le casacchine blu, uscendo dalla classe. Ed e’ per questo che in un attimo ci ritroveremo sbavanti e tremolanti, con la speranza di poter articolare un pensiero coerente, o forse proprio con la speranza di non poterlo fare, per essere ignari di tutto cio’. Lo so, sono una carogna a scrivere certe cose, ma mi fa stare meglio. Consapevolezza e spurgo. Peccato che l’oblio tardi…<img src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2010/01/ditsy.gif&#8221; alt=”” /><br />
<br />
<img align=”cssCenter” src=”http://i.openfilm.com/_data_files/blog_data/61/024.jpg&#8221; style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” alt=”” /><br />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

8 risposte a

  1. metallicafisica ha detto:

     Ci vestiremo di blu, anche durante il "parkinson time":)****

  2. Barba ha detto:

    Dirò pure una banalità, ma in questo periodo non mi importa un acca di riuscire o meno a formulare un pensiero coerente. Diciamo che vivo alla giornata. Esempio: un tempo non sarei uscito di casa con il tempo uggioso e me ne sarei stato chiuso in casa a rimurginare articolando pensieri poco coerenti. Stamattina, invece, sotto una pioggerellina appena accennata,  me ne stavo da solo in mezzo ad un prato a eliminare i rami di tre piante appena abbattutue. Molta tranquillità e nessun pensiero. Ci ha pensato la campana del campanile a dirmi che era ora di mangiare. Insomma è il contesto che ci condiziona.

  3. Scic ha detto:

     tu per sentirti meglio fai stare male noi!

  4. sysjena ha detto:

    SAB. Ci stara’ con il pannolone….?? ;-)))****
    BARBA. La coerenza non e’ letteratura….anche il potare e’ frutto di un pensiero coerente…:-))
    SCIC. Te ne sei accorto solo ora ?     :-)))

  5. metallicafisica ha detto:

     Blu e bianco stanno bene:)

  6. ioEilidh ha detto:

    lascia l’oblio ai malati di Alzheimer, a volte è dolce ricordare o essere consapevoli…
    un abbraccio

  7. sysjena ha detto:

    SAB. Sigh…..;-)****
    ioEilidh. Penso che  l’Alzheimer sia una delle cose peggiori che possano capitare….per via dell’alternanza tra consapevolezza ed oblio….ma tu non prendere mai per oro colato cio’ che scrivo….e’ quasi sempre un’esagerazione liberatoria….;-)****

  8. qualquna ha detto:

    i ricordi sono attimi vissuti passati,
    si tortura se cerchiamo a ricordarsi, non è  piu’ cosi…
    il presente conta costruendo il futuro che è incerto…
    insomma non mi piace ricordarsi, serve solo di non rifare i sbagli…
    🙂
    riflettendo…
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...