Mannaggia, mi sono ricaricato naturalmente, anche se ad essere sincero non ho guardato fuori granche', visto gli impegni pressanti. Mi sento spossato, tanto che mi immagino come il rumore che fanno certi tubetti quando se ne spreme il contenuto, quel prrrr abbastanza imbarazzante, che comunque rammenta la fuoriuscita di qualche cosa di molliccio. E chissa' perche', penso alla maionese (forse perche' e' sbattuta). <img alt=”” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2010/03/cb026458.jpg&#8221; style=”width: 400px; height: 131px; margin: 0pt auto 10px; display: block; text-align: center;” /><br /><br /><br />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a

  1. Barba ha detto:

    Bisognerebbe riuscire a separate la vita professionale da quella familiare. Io non ne ero molto capace, ma sarebbe proprio bello uscire dall'ufficio o dal posto di lavoro e girare l'interruttore su "OFF".

  2. Scic ha detto:

    sì sì… proprio la maionese.

  3. sysjena ha detto:

    BARBA. Il problema e' che la vita professionale e' diventata necessaria…..:-)))SCIC. :-)))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...