Ha bussato lievemente, un ricordo di quelli corposi, di quelli che sono costruzione della tua carne, della tua anima, del tuo io di adesso. L'ho accolto come non facevo da tempo, perche' la paura, la mia pavidita', il mio fuggire sono oramai scoloriti dagli anni, che quasi il loro ricordo e' piu' un graffito che un pensiero. Io non so se allora ero diverso da adesso, probabilmente si, rileggendo di quel tempo. Ma ho l'impressione che in questi anni mi si siano allungate le ossa, anche grazie a quel tempo.<br /><br /><img alt=”” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2010/05/lourdes.jpg&#8221; style=”width: 350px; height: 300px; margin: 0pt auto 10px; display: block; text-align: center;” /><br />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a

  1. ioEilidh ha detto:

    …quindi sei " cresciuto "? questo è molto belloun bacio.p.s Ti piace Jacek Yerka

  2. mezzastrega ha detto:

    è una bella sensazione no?

  3. Scic ha detto:

    una crescita segreta

  4. sysjena ha detto:

    ioEilid. Si cresce di continuo…ma a volte anche a strappi….Yerka…..lo trovo fantastico….mi sembra di volare quando guardo le sue opere…:-))))***** grazie di avermelo fatto conoscere !!!1/2STRE. Bella e difficile…..:-))))SCIC. Non avrei disdegnato che la metafora non fosse tale….;-))))

  5. qualquna ha detto:

    che ossa!ame si diradono 🙂 dicono i medici,non mi piace il latte,:-)un sorriso 

  6. anonimo ha detto:

    Grazie.la Strega Karabà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...