Archivi del mese: luglio 2010

Un rapido passaggio per togliere qualche ragnatela. Ma anche per chiedervi un' azione, se vi va di farla.<br />Una mia poesia e' stata inserita in una antologia, e per questo partecipa anche a una sorta di concorso. Delle poesie sono … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 11 commenti

<span style=”color: rgb(255, 0, 0);”><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></span><br />Che poi mi piace cominciare con che poi. Si ha l'impressione di riprendere un discorso mai terminato, come se all'improvviso avessimo voglia di dire altro. E' bello, indubbiamente bello. Che poi anche stamattina … Continua a leggere

Pubblicato in delirio | 9 commenti

Stamattina quattro piccole upupa becchettavano sotto il noce. Io le osservavo dalla finestra aperta, senza che mi scorgessero. La distanza e' scesa addirittura sotto il metro. Potevo vedere con dovizia di particolari la cresta che si alzava e si abbassava, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Respiro un attimo, dopo una frenesia che ha annichilito il tempo, annullandone la percezione. E' come essere stati in alto per un tempo indefinito, tesi dall'impegno, dal dipanare matasse, eppure consapevoli del rischio di cadere. Poi, quando improvvisamente tutto finisce, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

CONTRADDIZIONE APPARENTE<br />&nbsp;<br />La frenesia copre il disagio,<br />strabordando oltre l'essere,<br />per chiudere i pertugi del ricordo,<br />per annichilire i sospiri del rimpianto.<br />&nbsp;<br />Ci sei sempre, forse per sempre,<br />ma l'abitudine dell'assenza<br />ha reso dolce il mancarmi,<br />colorandolo di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Il rumore della zip dello zainetto. Ho aperto la moleskine per cercare un' idea. Non ho trovato nulla di soddisfacente, ed allora ho rimesso al suo posto la moleskine, ed ho richiuso la zip. E' quel rumore, quello della zip, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

<strong><span style=”color: rgb(255, 0, 0);”>DELIRIO DEL VENERDI</span></strong><br />- Cosa diciamo oggi di bello ?<br />- Cosa vuoi tu, lasciami pensare !<br />- Eh, ma come sei sgarbato, che hai, la luna di traverso ?<br />- Ma quale luna e luna, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

A volte mi basta gustarmi un ghiacciolo seduto nell'erba, lo sguardo al tramonto, l'udito al cianciare degli uccellini, l'olfatto in agitazione tra odore d'erba ed essenza del ghiacciolo, la pelle percorsa da una lieve aria fresca, per sentirmi i sensi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Giorni di Luglio, soffocanti, eppure cosi' conosciuti. E fingiamo di meravigliarci del caldo e desideriamo il&nbsp; fresco, per poi, in dicembre, meravigliarci del gelo e desiderare il caldo, incontentabili. Magari poi ci scappa l'affermazione che noi siamo per le stagioni … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

<br />HO LETTO DI TE<br /><br />Ho letto di te,<br />parole fluivano dagli occhi al mio cervello,<br />e poi giu' a girovagare nelle viscere,<br />a percorrere strade di sangue,<br />per trovare la comprensione nel cuore.<br />Ho letto di te,<br />ed … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti