<strong><span style=”color: rgb(255, 0, 0);”>DELIRIO DEL VENERDI</span></strong><br />
Immobilit&agrave;, a cercare un guizzo elettrico, o semplicemente la testa di Edi che si accende. Ve lo ricordate Edi, l'aiutante di Archimede Pitagorico ? Era un robottino con al posto della testa una lampadina, di quelle che non si trovano pi&ugrave; oramai, che si accendeva quando aveva un'idea. Mi sono sempre chiesto se era autonomo da Archimede, oppure semplicemente una sua estensione. Estensione. Chiss&agrave; se i nostri pensieri ci sopravviveranno, se ci rappresenteranno dopo di noi, vagando nell'etere e venendo catturati da menti aperte o semplicemente recettive. Premonizioni, sogni, chiss&agrave;, forse in realt&agrave; sono pensieri che vagano nell'etere e che recepiamo inconsapevolmente. O forse sono messaggi, proprio indirizzati a noi. Una forma di estensione che travalica la caducit&agrave; della materia. Energia pura, che vaga nello spazio ed anche oltre, senza soggiacere ai vincoli di tempo e distanza, perch&egrave; replicabile istantaneamente. Sarebbe una consolazione per la nostra esistenza a termine. Mi piacerebbe poter dire che mi dissolver&ograve; in energia di pensiero, oltre a dissolvermi in temporanea polvere.<br />
<br />
<img alt=”” src=”https://sysjena.files.wordpress.com/2011/11/farinelli_engraving.jpg&#8221; style=”width: 170px; height: 200px; margin: 0pt auto 10px; display: block; text-align: center;” /><br />

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in delirio. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. SemifreddoalCaffe ha detto:

    io vorrei dissolvermi in aria e profumi… non so perchè in verità… ma mi farebbe piacere che la mia anima vagasse e venisse percepita sottoforma di profumi…
    non ti capita a volte di sentire un odore e intorno a te non c'è nulla?
    ecco io vorrei essere quel profumo che senti e ti domandi… ma da dove viene?

  2. ioEilidh ha detto:

    Cosa resta di noi? è una domanda che mi faccio spesso, non credo possibile che tutto finisca con la decomposizione della materia, se tutto si trasforma e nulla si distrugge mi piace pensare all'energia di pensiero, che poi ci arrivi sotto forma di idee,sensazioni, profumi o musica non ha importanza, io mi vedo nei colori di una sinfonia d'autunno…
    Bacio.

  3. DROMO ha detto:

    sarebbe in effetti consolante: basta entrare in una chiesa e frequentarla.
    Se si è fuori dal contesto religione, l'unico mi pare che possa assicurarci un reale supporto teorico e pratico, come vedete, si è costretti a deambulare all'interno di sogni dal sapore new age. La realtà è che non rimarrà assolutamente nulla. Il mondo stesso si annienterà. L'unica cosa che sopravviverà per diverse migliaia di anni ancora saranno solo le onde radio, sia quelle emesse dal nostro pianeta sia quelle irradiate dalle navicelle lanciate fiduciosamente nel cosmo alla ricerca di un ricevente. Queste onde radio saranno il nostro ultimo testamento, avanzeranno quando noi saremo tutti scomparsi e non ci sarà traccia della vita come la conosciamo, fino a diradarsi del tutto, stop.

  4. sysjena ha detto:

    CASSANDRA. E che profumo avresti…forse di caffè…?? ;-))***
    IOE. E se arrivasse proprio in forma di intuizione, o di suggerimento, o di strana casualità…?? :-)***
    DROMO. Ciao Dromo, benvenuto. Io credo che di vita nell'universo ce ne sia tanta, e credo che il tempo, per come lo intendiamo noi, non esista. Credo anche che il tutto si ripeta, mai uguale, sempre diverso, ma si ripeta in una infinita continuazione, tanto che non ci sia nè un principio, nè una fine. Se l'umanità facesse suo un pensiero del genere, probabilmente ci sarebbe meno ambizione e più consapevolezza dell'intorno e della nostra microscopicità. Ma forse è solo un pensiero di un sognatore…..
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...