Delirio del venerdi

DELIRIO DEL VENERDI
Ritardi, che sembrano la caratteristica di questo mio tempo. E la cosa urta, perchè avverto il tempo come merce sempre più preziosa, mentre mi scivola tra dita che non trattengono nulla. Il tempo lo interpretano gli altri, definendo l’aspettativa di vita, e rendendosi ridicoli davanti alla morte, unica nostra vera certezza. Sono convinto che un cane pensi di vivere a lungo, così come una farfalla lo pensa, se pensa. Che il pensiero dicono ci distingue dagli animali, come fossimo chissachè noi umani. E così vedo il mio io di un tempo svaporare lentamente, e fatico a ricordare l’infanzia senza mettermi nel ricordo con l’io di adesso. E quelli che fanno parte dei miei ricordi come del mio presente, subiscono la stessa onta, tanto che capita di veder giocare a biglie adulti fatti. Sorrido beffardo a quest’immagine, che in fondo mi sembra tutto così effimero da essere trascurabile. Un po’ come la vita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in delirio. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Delirio del venerdi

  1. ezraz751 ha detto:

    eppur si muore….

  2. Eilidh ha detto:

    Mi hai fatto venire in mente dei versi di una canzone di Guccini:
    “Rinchiudersi in casa a contare
    le ore che fai scivolare
    pensando confuso al mistero
    dei tanti “io sarò” diventati per sempre “io ero”…

    Rinchiudersi in casa a guardare
    un libro, una foto, un giornale
    e ignorando quel rodere sordo
    che cambia “io faccio” e lo fa diventare “io ricordo”…
    ;-)) Un abbraccio

  3. semifreddoalcaffe ha detto:

    ti sembra effimero… la vita è effimera… la gioia lo è… se ci guardiamo intorno alla fine diventa tutto effimero…

  4. barbaincampagna ha detto:

    Diciamo che più che effimera la vita è transitoria 🙂

  5. blue ha detto:

    e siamo così minuscoli in questo tempo che toglie
    minuscoli e appesi a fili inconsistenti di memoria…

    [un po’ come quella piccola foglia che ci accoglie quando apriamo questa tua casa]

    🙂

  6. Paolopaoli ha detto:

    passa anche quella…

  7. Simona Dreca ha detto:

    non mi fa inserire i commenti…cmq avevo scritto che il passare del tempo lo sentiamo solo se ci fermiamo a pensarlo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...