Archivi del mese: aprile 2013

Delirio del venerdi

DELIRIO DEL VENERDI Ubiquo, vorrei essere ubiquo. Ieri ho avuto l’impressione che per una decina di secondi la mia mente mi abbia lasciato per andare altrove, non chiedetemi dove. Quando è tornata mi mancava del tempo. L’ho cercato disperatamente attorno … Continua a leggere

Pubblicato in delirio | 10 commenti

Dicotomie

Mi sento strano. A volte mi chiedo se ci sono. Vivo, ma come se fossi un automa, ripetendo gesti quotidiani che l’abitudine ha reso indifferenti. Faccio, ma perchè devo. Rileggo queste parole, e mi meraviglio di scrivere cose che lontanamente … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | 14 commenti

Delirio del venerdi

DELIRIO DEL VENERDI Ah le partenze! In tutta la mia vita lo scoglio più grosso è stato levare le ancore, ed affrontare progetti, sogni, realtà. Immane difficoltà nell’abbandonare una staticità che disprezzo quando scivola nella piatta quotidianità, ma che in … Continua a leggere

Pubblicato in delirio | 6 commenti

Ripartire

Mi sembra di galleggiare su una zattera, ma il mare non è agitato, ed ho una vela che cattura abilmente il vento, per cui viaggio rapido. Non conosco la destinazione, ma questo è un fattore secondario, malgrado Seneca dica che … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | 8 commenti

Delirio del Venerdi

DELIRIO DEL VENERDI Che strano…..piove. Sul tabellone degli arrivi, per il volo primavera è segnato a fianco “delayed”. Non ci sanno comunicare l’entità del ritardo. La banale affermazione “non ci sono più le mezze stagioni” anno per anno si trasforma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti