Delirio del Venerdi

DELIRIO DEL VENERDI
Oggi sono microscopico. Non so se mi vedranno su un vetrino con un microscopio, forse non ce ne sono di così potenti. Fin da bambino avevo in mente una teoria fantasiosa. E se fossimo in realtà su un mondo microscopico, una sorta di protone di qualche elemento, ed il nostro universo fosse, che so, affogato in un materiale in uso da qualche d’uno di macroscopicamente più grande di noi? E se in realtà gli atomi che faticosamente scorgiamo, non fossero altro che mondi popolati ? E se questo si replicasse all’infinito, un po’ come la logica dei frattali? E se il tempo, su ognuna di quelle dimensioni, fosse diverso, nel senso che i nostri cento anni, sono miliardesimi di secondo nella dimensione più grande e miliardi di anni in quella più piccola? Magari tra qualche anno della dimensione più grande (miliardi di anni nella nostra) decideranno di riciclare il materiale in cui siamo “contenuti” e tutte le catene molecolari verranno spezzate ed il nostro “universo” sparirà in un attimo. Continuo a sentirmi microscopico. Non riesco nemmeno con la fantasia a pormi in una dimensione più grande di un’altra. Il destino dell’uomo è diventare vecchio, come il tempo in cui vive. Un secolo fa immagini confuse su un telo bianco, ed un pianista che accompagnava la visione, rappresentavano novità ed innovazione. Neanche trent’anni fa un PC con un monitor a fosfori verdi, 128k di RAM, un disco rigido da 10 Mb era il top e per averlo ci volevano oltre dieci milioni delle vecchie lire. Oggi sono microscopico, ma ho l’impressione di esserlo sempre stato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in delirio. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Delirio del Venerdi

  1. ezraz751 ha detto:

    maremma bulgara…. ma che ti metteva la mamma nel panino insieme alla Nutella????

  2. sisempre ha detto:

    ahahah
    scusa Andrea, ma il commento di ezraz è simpaticissimo

    dai piccolino, fatti pià in la che mi siedo affianco e ci pensiamo su … che qui c’è di che giocare con ipotesi, tutte aperte e tutte valide, dato che fatico a credere che mai trovermo oggettività in una risposta, almeno per le noi minuscoli dell’universo …

  3. Francesca ha detto:

    Mi piacciono particolarmente i deliri di questo venerdì 🙂
    Vedo un uomo, pur se microscopico – come ti definisci e che microscopico è, con quel che si paragona – , immerso nell’universo, in quella materia ancora in buona parte inestricata che è assimilabile ai sogni. E come diceva Shakespeare, noi siamo fatti della stessa materia dei sogni…
    L’infinitesimamente piccolo insieme alll’infinitesimamente grande… un gran fascino.
    Meno fascino, forse, ha l’idea di essere osservati come su un vetrino… ma chi può escluderlo???
    Gran bel post, Andrea, davvero un gran bel post!! 🙂

  4. blue ha detto:

    eheheheheheh…microscopicamente immenso !!!!!

    🙂

  5. Paolopaoli ha detto:

    è un (pre)omaggio alla Hack

  6. eilidh ha detto:

    Io non riesco nemmeno ad immaginarmi visto che ti giudico un “grande”…da sempre.
    Fortissimo ezraz, sto ancora sorridendo ;-)))

  7. keypaxx ha detto:

    La tecnologia è tremenda. Ma quello che più mi preoccupa non è quella che vediamo e che stiamo, bene o male, utilizzando; bensì quella che non vediamo, dietro le quinte, in attesa si sbalordirci tra qualche anno.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^___^

    • sysjena ha detto:

      …penso che se non ci fossero certe lobby, saremmo molto più avanti tecnologicamente parlando….ma purtroppo il potere economico è talmente forte da riuscire a far “parcheggiare” il progresso…
      Buona giornata a te
      🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...