Delirio del Venerdi

DELIRIO DEL VENERDI
Con un po’ d’ansia, o forse emozione, che spesso i due sentimenti si mescolano anche se talvolta divergono prendendo strade assolutamente proprie, mi riapproprio dello spazio bianco qui e giallino nella sala parto. In questi giorni ragiono sulla passione, argomento difficile, forse inspiegabile, come reputo inspiegabile l’amore. Mi rendo conto di essere fortunato ad avere consumato qualche intensa passione nella mia vita, od almeno quelle che reputo tali. Perchè non esiste una scala universale, non esiste un certificato, non esiste una oggettività per definirla tale la passione. Eppure per me è stata una fucina in cui ho temprato lame degne di Toledo. Ma fu vera passione? Non lo so, e mai lo saprò, perchè non posso sapere se esista qualche cosa di superiore, se non cadendoci dentro, ed anche in quel momento non avrò mai la consapevolezza di essere all’apice, od anche di essere appassionato. Mi sono sentito tale, appassionato, ma non so se lo sono stato. E l’unico modo per convivere con questa inconsistenza è crearsi la propria scala di misurazione, coscienti che basta poco per gettare la vecchia e creare la nuova, che avrà sempre la caratteristica di riportare limiti più elevati della precedente. Qualche anno fa dissi che l’amore è un’impronta digitale formata dall’unione di due anime. Non ne esistono due uguali. Penso che valga anche per la passione. Nessuno è abbastanza autorevole per poterci spiegare amore e passione. Ed allora guardo l’indicatore della mia scala. Si, è molto in basso adesso, ma sapere che ha raggiunto il massimo della scala è sufficiente per farmi apprezzare anche la bonaccia. E non mi importa se altri hanno scale più grandi. Mi basta sapere di aver buttato la mia almeno un paio di volte nella vita.

PASSIONE

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in delirio. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Delirio del Venerdi

  1. Francesca ha detto:

    Uhmm… è così “intimo” questo post, che mi sembra un sacrilegio commentarlo.
    … e poi son d’accordo su tutto quello che dici circa unicità di vissuti, di anime, di scale, che ripeterei i tuoi concetti.
    In particolare sono d’accordo circa il fatto che quando si vive un qualcosa, non se ne ha coscienza. La si apprezza (o disprezza) solo a posteriori, quando la si può “guardare dall’esterno”… quando non ci travolge più emozionalmente, ma la si può guardare con serenità. E credo che questo sia un bene, credo che questa si chiami “vita” :))

    • sysjena ha detto:

      …già…purtroppo con il tempo smarriamo tante sensazioni, perchè le sensazioni sono vincolate al tempo, e cercare di rammentarle “dopo” tendenzialmente le cambia. Bisognerebbe inventare un registratore di emozioni….
      🙂

  2. ezraz751 ha detto:

    da “il conto dell’ultima cena”:
    La passione si chiama così perché… passa!

  3. Daniela ha detto:

    Passioni e sentimenti, così soggettivi e talvolta… fugaci!!! Altre, invece ci restano incollati anche se non vorremmo… hanno vita propria, noi possiamo riconoscerli o no, loro ci attraversano, scombussolano, latitano, ritornano… 🙂 Ti ho scritto due mail, in tempi diversi, le hai ricevute?

  4. Paolopaoli ha detto:

    sono in un periodo anti blog (il mio). torno presto. ciao sys!

  5. eilidh ha detto:

    La passione è qualcosa di irrazionale che ti prende quasi a tradimento e ti sconvolge la vita…
    Non ho mai pensato di valutarne l’intensità, penso che bisogna viverla e basta, le conseguenze poi…bisogna accettarle.
    La penso come un vento impetuoso che va dove vuole e non può essere fermato.
    Un abbraccio grande:-))

  6. sysjena ha detto:

    ..la passione tende ad ottenebrare la razionalità…..può essere un bene, perchè in quei momenti si è vivi come non mai, ma anche un male, perchè come la passione travolge noi, noi travolgiamo il nostro “attorno” senza apparenti remore….
    Un abbraccio a te….. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...