Archivio dell'autore: sysjena

Dopo un mese

Intuivo che sarebbe stata dura, ma non pensavo così. Io e mia moglie siamo andati due settimane in ferie, in appartamento, dove niente avrebbe dovuto ricordarmi di mio fratello. Certo, è andata meglio che a casa, ma è l’aria del … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ritorni

Oggi sono rientrato in ufficio dopo oltre 3 mesi. La cassa integrazione non ha aiutato molto a liberare la mente nei giorni passati. Avevo timore di dover raccontare la storia del mio lutto a molti, ma me la sono cavata … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’abbraccio

Sono appena tornato a casa. Siamo andati, io ed i miei genitori, a ritirare le ceneri di mio fratello. Inizialmente non ce  le volevano dare, perchè mancava il permesso del comune per la dispersione. Poi abbiamo saputo che il permesso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ci si abitua al dolore?

La resilienza l’ho messa in campo molte volte nella mia vita, ma mai per un evento che non mi riguardava direttamente, nel senso di me. Certo, la scomparsa di mio fratello, perchè di questo si tratta, scomparsa (penso che sia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Dopo il fatto

La telefonata è arrivata  ieri alle 1.30. Mi diceva che il mio fratellino era deceduto alle 1.15. Inutile dire che non ho più dormito. Ieri è stata una giornata molto intensa, perchè c’era da organizzare una specie di funerale, la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Dopo tanto

Era da parecchi mesi che pensavo di ricominciare a scrivere, ma non pensavo di farlo per un evento così tragico per la mia vita. Non lo avrei mai voluto, ma mi sto rendendo conto che ho bisogno di dare una … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Nuovo Romanzo

Immagine | Pubblicato il | 2 commenti

Romanzo

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Pubblicazione

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

LACRIME

No, non ti sei portata via la luna. Ieri sera era lì, incantevole, dimezzata e china, e piangendo mi sussurrava di te. Le manca la carezza del tuo sguardo, che la luna lo sa quando perde degli occhi. Si è … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Uncategorized | 9 commenti