Archivi del mese: luglio 2005

Ho fatto il liquore di erba luigia. L’erba luigia e’ chiamata anche cedrina. E’ una pianta dalle foglie intensamente profumate di limone. E’ la seconda volta che faccio il liquore. Nell’esperimento precedente era risultato un liquore molto gradevole, ma che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Ci sono giorni in cui ci si puo’ anche circondare di gente, ma ci si sente ugualmente soli, come racchiusi in un modo a parte, come se invisibili muri di vetro infrangibile ci separassero dal contatto con gli altri. Forse … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

A volte certi incontri ti colpiscono, e non sai perche’, o forse se ci pensi il significato lo trovi. E’ stato cosi’ in questi giorni in cui ti ho conosciuta. Gli occhi neri immensi dalle lunghissime ciglia. Il corpo sinuoso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quante volte ho affermato di essere sospeso. Eppure e’ una caratteristica che mi contraddistingue, o mi perseguita. E’ la sensazione di lasciare che la vita ti scorra tutt’attorno, ti avvolga come se tu fossi una molecola dispersa in un fluido, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Non so se esiste il tempo. Penso che la legge sulla relativita’ di Einstein abbia spiegato molte cose, ma che non sia del tutto corretta, o forse e’ incompleta. Il suo limite e’ determinato dal fatto che esclude velocita’ superiori … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Stanotte c’e’ stato un vento tremendo. Io non amo particolarmente il vento….anzi…mi sta proprio sulle balle. Mi piace la brezza leggera, ma il mio gradimento si ferma a quei pochi chilometri orari.  Se la velocita’ sale, sale di conseguenza il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

<span style=”font-weight: bold; color: rgb(255, 204, 0);”>CORTO 35</span><br/> <br/> Il rumore era assordante. Lui guardava il movimento degli operai, a qualche decina di metri da lui, come aveva guardato la vita che gli era scorsa accanto, con distacco, ma anche … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento