Archivi del mese: agosto 2008

<font color=”#ff0000″><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></font><br /> Ancora piu’ rondini stamattina, posate sui fili della luce, che al passaggio partivano ovunque come <strong>fuochi d’artificio</strong>. Mi ricordo una festa del redentore, vista dal lido di Venezia, quando da bambino ci andavo in <strong>colonia</strong>. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Ho tanti pensieri che fermentano dentro, e mi rendo conto che quando penso profondamente, tutto l’ottimismo dell’apparenza si scioglie ed evapora, lasciandomi uno sguardo che suppongo amaro. Chi pensa che io sia una persona ombrosa, basandosi su quello che scrivo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Ho voglia di fantascienza. La mia adolescenza e’ stata caratterizzata dalla lettura di centinaia di libri di fantascienza, soprattutto Urania. Mi ricordo che quando ero militare a Trapani (be’…era gia’ andata l’adolescenza, visto che avevo 22 anni) mi offrivo volontario … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti

Forse l’autunno e’ alle porte. Le vespe cominciano gia’ a cercare riparo, senza dannarsi, come d’estate, per fare i loro nidi. Le rondini ora sono raggruppate, come se aspettassero da un momento all’altro il segnale per tornare in africa. I … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Ricompaiono i volti conosciuti. E tutto sembra ricomporsi in un deja-vu, neanche che il trascorrere di tempo possa minimamente scalfire il disegno predeterminato. Ieri ho vedacchiato la cerimonia di chiusura a Pechino, e da sentimentale quale sono, mi sono commosso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

<font color=”#ffff00″><strong>DELIRIO DEL VENERDI</strong></font><br /> Ascoltare ogni rumore per ricostrurne la causa, meccanismo che trasforma un segnale sensoriale in un’immagine apparentemente concreta. Non importa se quel clacson lo identifichiamo in un auto rossa ed invece e’ bianca. Il semplice spostamento … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Nuvoloni grigi, gonfi, almeno ad ergersi a novita’ per contrastare il sole. Ma si stanno dissolvendo. Minacciavano gonfiando il petto e non per vera presenza. La mattina, prima che il sole si alzi, i rapaci fanno confusione sulla mia finestra. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti